Brie:

ūüėĘ

Mirex:
Cmq sta cosa che non bisogna fare paragoni col medioevo anche non una di meno lo diceva… ma forse non per i tuoi stessi motivi

@Cherura

Si dai me la elaboro bene e rispondo

A proposito di cruciani sono tendenzialmente d accordo con te, anche se temo che lui forse si renda anche conto che i suoi argomenti siano stupidi, ma che nel suo nichilismo gli sta bene dire 4 cazzate che lo fanno essere coccolato da questa nuova destra oggi vincente

Mentre, per quanto riguarda il discorso psicologia-voto, questo genere di studi, ho notato, √® molto di moda soprattutto nella sociologia e secondo me ha essenzialmente 2 finalit√†: 1) cercare di capire come far votare la gente, 2) smontare l’impianto marxista, che come dicevo pocanzi infatti cerca di condurre logicamente la classe sfruttata a far fronte comune per liberarsi dall’oppressione. In poche parole, io penso che se le persone quando le persone votano per motivi psicologici √® proprio per mancanza di coscienza sul proprio ruolo nel mondo. Dunque io lo credo bene che uno possa aderire a quello o quell’altro partito per emotivit√†, ma ci√≤ non esclude la possibilit√† che invece lo stesso possa essere condotto ad un approfondimento‚Ķ.

boh raga non mi convince sta risposta, devo rifletterci meglio

poi cerco di vedermi anche il video di peterson‚Ķ. per√≤ ecco a proposito di peterson mi √® venuto in mente una cosa: quando lui parla di neo-marxismo intende tutti quei movimenti o politici che fanno estremismo del politically correct. Ecco questo qui √® effettivamente pura ideologia, come quella ultracattolica o ultraindividualista-egoista. Al marxismo non serve questa componente “morale”, esso punta semplicemente a farti aprire gli occhi: la tua vita gira intorno al lavoro, il lavoro √® determinato dal mercato del lavoro che √® a sua volta determinato dagli interessi della classe dominante che ha tutto l’interesse a restare tale. Per questo liberarsi dalla classe dominante significa liberare il lavoro, liberare il lavoro significa liberarsi la vita

e su questo fronte possono ritrovarsi insieme sia il sanguinario skinhead, sia il fattone pacifista che il nerdino intellettuale

Cioè non so se si è capito il punto. Il punto è che additare motivazioni psicologiche lo puoi fare a tutto, non solo al voto. Noi sappiamo che nella vita, in molti casi però, è meglio fermarsi un attimo e ragionare. Insomma alla fine il discorso è sempre lo stesso della questione umano egoista o altruista. Entrambe sono cose umane (come lo è il votare di pancia e il votare di testa) il problema sta proprio nel dire… cosa vogliamo diventare? Un po come harry potter col cappello parlante

Brie ma a quanti followers siamo arrivati?

Brie:
Sono all’uni a costruirmi un futuro

Quasi un passato ormai

Cherura:
Aggiungo al discorso del voto

Innanzitutto il link

Al libro

https://books.google.it/books?id=iYwkAQAAIAAJ&q=sinistra+e+destra+le+radici+psicologiche+dell%27orientamento+politico&dq=sinistra+e+destra+le+radici+psicologiche+dell%27orientamento+politico&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjltruN57PhAhXWShUIHcUeBLMQ6AEICTAA

Comunque credo che si, ci sta una parte dell elettorato che vota per convinzione.

Probabilmente però se prendiamo la massa e facciamo ricerche statistiche vediamo che chi vota con consapevolezza è una minoranza.

Inoltre penso pure a questo:

Io mi considero di sinistra perch√© ho letto Marx e Adam Smith e mi ha convinto pi√Ļ il primo.

Ora una volta che ho scelto la mia appartenenza politica √® facile che mi ritrovi a votare per “marx” anche quando forse un po’ di ragione ce l ha “Smith”.

Insomma voto per partito preso

Invece per tornare a Cruciani

Intanto linko il video

Brie:
Vabe ma non √® che si pu√≤ votare all’80 percento una cosa e al 20 un’altra

Cherura:
https://youtu.be/0U–UXCHORw

Il video dovete vederlo a partire da 1 minuto così vi saltate la presentazione

(Brie: Vabe ma non √® che si pu√≤ votare all’80 percento una cosa e al 20 un’altra)

Brie:
Mmmh si può approfondire volendo ma diventa complesso

Cioè alla fine uno è di parte perché crede in dei valori

E da che mondo e mondo cambiare idea spesso non è sintomo di pensiero solido

Quindi direi che √® normale che la tesi a te avversa debba faticare un po’ di pi√Ļ per imporsi

Sopratutto in materie che non sono pure come la politica

Ecco sì affermerei questo

Pi√Ļ una materia √® pura pi√Ļ √® facile lasciarsi convincere e convincersi, se le argomentazioni sono valide, ovvero logico

In politica √® un po’ tutto pi√Ļ sfocato

Non ci sono delle verità assolute, ma risultati ottenuti grazie alla storia

E poi subentra anche il fatto che non tutti quelli che votano la conoscono

Compreso me ehehehhehe

Vabe è un casino in sostanza

Liquido così la questione

Cherura:
Mmm si

Bel gruppo di discussione

Brie:
Ma piuttosto la seconda parte della truffa?

Sono riuscito ad addormentarmi lo stesso ieri ovviamente

Però

Devo sapere

Cherura:
Ok

Arriva

Brie:
Mmmh

Cherura:
Con piccole cifre si capisce meglio

Compro 10 euro di bonus a 5 euro

Con 10 euro compro un libro da 10 euro.

Lo vendo a 6 come se fosse usato ma è nuovo.

Ho guadagnato 1 euro

Fab:
Eh il problema √® che la percentuale di guadagno √® del 20% dell’investimento, e richiede un surplus di forza lavoro e di rischio non indifferente perch√© bisogna tirare su un’impresa illegale. Per me √® un racket poco redditizio, lo si potrebbe fare se il guadagno fosse pi√Ļ alto

Cherura:
Si potrebbe aumentare un po il guadagno aumentando il costo del del libro nuovo

Pero io punterei a mantenermi basso e giocare sulla quantità

Ad esempio solo al labriola quanti 18 enni ci sono

??

Ora non lo so ma mettiamo caso che le sezioni sono 6 moltiplicate per 10 studenti maschi a classe

60 studenti moltiplicati per 500 euro

30.000 euro

Che tu paghi 15.000 euro

I 30 mila euro di libri li rovendi a 18.000

Ci guadagni solo 3 mila euro

Che effettivamente non è niente

Mirex:
(Cherura: Comunque credo che si, ci sta una parte dell elettorato che vota per convinzione.)

Cherura:
Hai ragione a dire che è una cifra del nostro tempo

Mirex:

Cherura:

Fab:
Cherura ti devi sentire konrad, è un podcast del post su roba de europ

Molto buono

√ą mensile

Cherura:
Lo sento

Seguo sia

Quello del post

Che konrad

Fab:
Ah mitico a me sta piacendo molto

Cherura:
Sisi sono i pi√Ļ bravi loro

Brie:
Stavo pensando, ci serve un contenuto che sia una bomba

Tipo come fanno i big a esplodere?

In realt√† non lo so eheheheh ūüėĀ

Anche a me sta venendo voglia di scrivere qualcosa

Un po’ tipo come fare cacca mi disse qualcuno in passato

Mi sa che è vero

Tu trattieni ti trattieni perch√© magari stai sul treno all’uni e non √® puoi cagare dappertutto

Cio√® puoi anche farlo ma pi√Ļ che altro per emergenze

Poi a un certo punto ti trovi riposato e rilassato a casa tua, dopo un periodo di affari e cose varie

E finalmente hai del tempo buono per tirare fuori qualcosa

Cherura:
Ma a parte che non credo io al blog

√ą difficile che esploda una cosa cos√¨ fatta

Comuqneu succede che chi fa le cose fatte bene per tanto tempo a na certa esplode

Brie:

Cioè comunque il sunto è che il blog funziona ancora adesso ma in un modo dirlfferente rispetto al passato credo

Ovvero subentrano tutta una serie di fattori moderni, vedi social network e lo strapotere di google, che magari quando √® nata la cosa non c’erano

E uno dovrebbe farci i conti

Mmmh ūü§Ē

Mi vado a fa la barba

Cherura:
Giusto giusto

NeoTokyo3:
mammai stadia
google ha distrutto tutto in 60 minuti

Brie:
?

NeoTokyo3:
stadia google
google ha cambiato il mondo dei videogiochi
tra un anno vi linko il gioco qui e lo giocate in un secondo

Brie:
Tutto in streaming
Dio

Fab:
Per me rega è una bella cosa

NeoTokyo3:
è bellissima